Scade il 31 dicembre 2017 il termine per usufruire dell’ECO-BONUS previsto dalle legge di stabilità 2017.
Di che cosa si tratta:
chi acquista, entro il 2017, una casa nuova o ristrutturata direttamente dal costruttore rientrante nelle classi energetiche A o B, usufruisce di una detrazione fiscale pari al 50% dell’iva versata.
Il rimborso avverrà in 10 anni con rate di uguale importo.
Esempio: acquistando un’abitazione da destinare a prima casa del valore di 200.000 euro, l’iva al 4% ammonta a 8.000 euro; il recupero fiscale sarà pari a 4.000 euro.
Se invece si tratta di seconda casa l’aliquota iva è del 10% e cioè 20.000 euro, in questo caso il recupero fiscale sarà pari a 10.000 euro.

Questi gli interventi in cui è possibile usufruire dell’ECO-BONUS:
Carpi
Il Cielo del Sole
Correggio
Via Mandriolo
Via Conventino
Novellara
Armonia
Rio Saliceto
Rio dei Fiori
San Martino in Rio
Oltre le querce

Eco-bonus 2017 scadenza